Urbanistica e mobilità

Partendo dal concetto internazionale di accessibilità, collaboriamo con i Comuni della Provincia di Bolzano interessati all'abbattimento delle barriere architettoniche sul proprio territorio.

L'accessibilità rappresenta infatti un forte indice di qualità e favorisce uno stile di vita autonomo, e al tempo stesso confortevole, per tutti i cittadini, non solo per le persone con disabilità.

Secondo una ricerca realizzata dall'Unione Europea, circa il 20% della popolazione nella stessa Unione, è investita in modo più o meno diretto dalla limitazione derivante dalla presenza di barriere. Sono persone con handicap fisici permanenti, anziani con difficoltà deambulatoria, persone obese, genitori con i passeggini e altre persone discriminate per la presenza di ostacoli che impediscono loro la partecipazione a varie occasioni della vita sociale. 

Nonostante l'eliminazione delle barriere architettoniche sia un diritto del cittadino sancito dalla Costituzione e malgrado le leggi che ne impongono l'eliminazione, c'è ancora molto lavoro da fare!

Verifica delle barriere architettoniche sul suolo pubblico

Logo Comuni per tutti Obiettivo del progetto è l'individuazione sistematica di tutte le barriere architettoniche sia per disabili fisici che sensoriali e la conseguente elaborazione di specifiche proposte di miglioramento che permettano ai Comuni dell'Alto Adige di programmare graduali interventi di adattamento.

Le barriere vengono rilevate in loco dai nostri tecnici tramite tecnologia GPS, individuate su mappe cartografiche, misurate, descritte e documentate fotograficamente.  L’analisi non riguarda solo il suolo pubblico, bensì anche i servizi locali, tra cui ad esempio il trasporto pubblico.
I risultati dell'indagine confluiscono nella banca dati digitale www.comunipertutti.it, un'innovativa applicazione web che offre agli uffici tecnici la possibilità di gestire in modo semplice i propri dati, di renderli visibili a tutti e di aggiornarli con un semplice click.

Su appuntamento presentiamo alle Amministrazioni comunali interessate i dettagli del progetto di rilevamento delle barriere architettoniche.

Abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici pubblici

Ai Comuni altoatesini interessati offriamo un servizio di rilevamento delle barriere architettoniche presenti all'interno degli edifici pubblici o aperti al pubblico.
Ogni edificio viene analizzato dal punto di vista dell’accessibilità per le persone con disabilità.
Viene sviluppato inoltre un piano di adeguamento per la rimozione delle barriere esistenti, che, come previsto dal Decreto del Presidente della Provincia del 9 novembre 2009, comprende l’elaborazione di proposte di miglioramento e relative stime sintetiche dei costi.

Accessibilità della ferrovia dell'Alto Adige

Negli spostamenti con i mezzi pubblici le persone con disabilità si trovano a fare i conti con ostacoli che ne limitano l'autonomia. Parcheggi, percorsi, accessi alla banchina e al treno, servizi sanitari e aree di ristoro non sono sempre facilmente raggiungibili.

Per questo motivo abbiamo esaminato il grado di accessibilità delle tratte ferroviarie presenti in Alto Adige, comprese le stazioni e le strutture annesse.

Nel 2006 abbiamo analizzato la ferrovia della Val Venosta e a distanza di qualche anno la ferrovia della Val Pusteria.
A inizio 2016, su incarico della Provincia di Bolzano, abbiamo verificato la tratta Brennero-Bolzano-Salorno e nel corso del 2017 si è concluso lo studio dell'ultimo segmento ferroviario, quello che collega la città di Merano con Bolzano.
Presto pubblicheremo tutti i dati online!

logo Ultime news!

Barriere architettoniche, esaminate le stazioni ferroviarie della Bolzano-Merano

28 Luglio 2017

La Provincia dà incarico alla cooperativa IndepedentL. Mussner: lavoro encomiabile

Centro di competenza riconosciuto

Il nostro Centro di competenza per l'abbattimento delle barriere architettoniche è riconosciuto ufficialmente con delibera della Giunta Provinciale del 25 agosto 2003, n. 2820 nella "Individuazione dei servizi e strutture sociali multizonali" (pubblicata nel Bollettino Ufficiale n. 36/I-II del 9 settembre 2003)

APP Trova Parcheggi per disabili

Logo App Trova Parcheggi

La nuova App "Trova Parcheggi" per smartphone e tablet (iOS e Android) è stata realizzata nel 2016 con l'obiettivo di facilitare la mobilità alle persone disabili.
Uno strumento pensato per la ricerca e il raggiungimento (tramite navigatore) di un parcheggio riservato vicino alla destinazione scelta.
L'applicazione offre inoltre la possibilità di segnalare nuovi parcheggi, modificare quelli già presenti oppure comunicare eventuali difficoltà d'accesso.

Scarica e inizia a utilizzare anche tu questa innovativa e utile App!

APP Store
Google Play

Contatto: 0473 010850

Dott. Günther Ennemoser
Responsabile progetto guenther@independent.it
Geom. Alexander Aufderklamm
Perito industriale edile alexander@independent.it
Dott. David Strano
Esperto abbattimento barriere david@independent.it